Condizioni


Termini e condizioni generali con informazioni sui clienti

Contenuti

  1. scopo
  2. Conclusione del contratto
  3. Diritto di recesso
  4. Prezzi e condizioni di pagamento
  5. Condizioni di consegna e spedizione
  6. Responsabilità per vizi
  7. responsabilità
  8. Condizioni speciali per la lavorazione della merce secondo determinate specifiche del cliente
  9. Riscatto dei buoni della campagna
  10. Riscattare buoni regalo
  11. Legge applicabile, foro competente

1) Campo di applicazione
1.1 I presenti termini e condizioni di HMT Beratung & Pixel GmbH (di seguito “venditore”) si applicano a tutti i contratti stipulati da un consumatore o imprenditore (di seguito “cliente”) con il venditore in relazione ai beni e / o servizi presentati dal venditore nel suo si conclude il negozio online. L’inclusione delle condizioni del cliente è qui contraddetta, salvo diverso accordo.
1.2 Un consumatore ai sensi dei presenti termini e condizioni generali è qualsiasi persona fisica che conclude un negozio giuridico per uno scopo che non può essere attribuito alla propria attività professionale commerciale o indipendente. Un imprenditore ai sensi dei presenti termini e condizioni generali è una persona fisica o giuridica o una società di persone giuridiche che, quando conclude una transazione legale, esercita la propria attività professionale o commerciale indipendente.

2) Conclusione del contratto
2.1 Le descrizioni dei prodotti contenute nel negozio online del venditore non rappresentano offerte vincolanti da parte del venditore, ma servono a presentare un’offerta vincolante da parte del cliente.
2.2 Il cliente può presentare l’offerta utilizzando il modulo d’ordine online integrato nel negozio online del venditore. Dopo aver inserito i propri dati personali, il cliente inoltra un’offerta contrattuale legalmente vincolante per quanto riguarda i beni e / o servizi contenuti nel carrello cliccando sul pulsante che conclude la procedura d’ordine.
2.3 Il venditore può accettare l’offerta del cliente entro cinque giorni,

  • inviando al cliente una conferma d’ordine scritta o una conferma d’ordine in forma di testo (fax o e-mail), per cui è determinante il ricevimento della conferma d’ordine da parte del cliente, oppure
  • consegnando la merce ordinata al cliente, per cui è determinante il ricevimento della merce da parte del cliente, o
  • chiedendo al cliente di pagare dopo aver effettuato l’ordine.
    Se esistono più delle suddette alternative, il contratto è concluso nel momento in cui si verifica per prima una delle suddette alternative. Se il venditore non accetta l’offerta del cliente entro il suddetto termine, si considera un rifiuto dell’offerta, con la conseguenza che il cliente non è più vincolato dalla sua dichiarazione di intenti.
    2.4 Se il cliente seleziona “PayPal Express” come metodo di pagamento durante il processo di ordinazione, emette anche un ordine di pagamento al suo fornitore di servizi di pagamento facendo clic sul pulsante che conclude il processo di ordinazione. In questo caso, contrariamente alla Sezione 2.3, il venditore dichiara di accettare l’offerta del cliente già nel momento in cui il cliente avvia il processo di pagamento facendo clic sul pulsante che completa la procedura d’ordine.
    2.5 Il periodo per l’accettazione dell’offerta inizia il giorno successivo all’invio dell’offerta da parte del cliente e termina alla fine del quinto giorno successivo all’invio dell’offerta.
    2.6 Quando si invia un’offerta tramite il modulo d’ordine online del venditore, il testo del contratto viene salvato dal venditore e inviato al cliente in forma di testo (ad esempio e-mail, fax o lettera) dopo aver inviato l’ordine, insieme a questi termini e condizioni. Inoltre, il testo del contratto è archiviato sul sito Web del venditore e il cliente può accedervi gratuitamente tramite il suo account cliente protetto da password inserendo i dati di accesso corrispondenti, a condizione che il cliente abbia creato un account cliente nel venditore negozio online prima di inoltrare l’ordine.
    2.7 Prima dell’inoltro vincolante dell’ordine tramite il modulo d’ordine online del venditore, il cliente può correggere continuamente i suoi dati utilizzando le normali funzioni di tastiera e mouse. Inoltre, tutte le voci vengono nuovamente visualizzate in una finestra di conferma prima dell’invio vincolante dell’ordine e possono essere corrette anche lì utilizzando le normali funzioni di tastiera e mouse.
    2.8 Le lingue tedesca e francese sono disponibili per la conclusione del contratto.
    2.9 L’elaborazione e il contatto dell’ordine avvengono tramite e-mail e l’elaborazione automatica degli ordini. Il cliente deve assicurarsi che l’indirizzo e-mail da lui fornito per l’elaborazione dell’ordine sia corretto in modo che le e-mail inviate dal venditore possano essere ricevute a questo indirizzo. In particolare, quando utilizza i filtri SPAM, il cliente deve assicurarsi che tutte le e-mail inviate dal venditore o da terzi incaricati dal venditore di evadere l’ordine possano essere consegnate.

3) diritto di recesso
I consumatori hanno generalmente il diritto di recesso. Ulteriori informazioni sul diritto di recesso sono disponibili nella politica di cancellazione del venditore.

4) Prezzi e termini di pagamento
4.1 I prezzi indicati dal venditore contengono l’imposta legale sulle vendite e altre componenti di prezzo. Eventuali costi aggiuntivi di consegna e spedizione che possono sorgere sono specificati separatamente nella rispettiva descrizione del prodotto.
4.2 Il cliente ha a disposizione diverse opzioni di pagamento, specificate nel negozio online del venditore.
4.3 Se è stato concordato il pagamento anticipato, il pagamento è dovuto immediatamente dopo la conclusione del contratto.
4.4 Se viene selezionata la modalità di pagamento consegna in acconto, il prezzo di acquisto è dovuto dopo che la merce è stata consegnata e fatturata.
Se viene selezionata la modalità di pagamento consegna in acconto, il prezzo di acquisto dovrà essere pagato entro 14 (quattordici) giorni dal ricevimento della fattura senza detrazione, salvo diverso accordo. Il venditore si riserva il diritto di effettuare una verifica della solvibilità se viene selezionata la modalità di pagamento consegna in acconto e di rifiutare tale modalità di pagamento se la verifica della solvibilità è negativa.
4.5 Il metodo di pagamento con carta di credito richiede una verifica della solvibilità da parte di secupay AG, Goethestr. 6, 01896 Pulsnitz (www.secupay.de) avanti. Se il cliente è autorizzato a pagare con carta di credito dopo aver verificato l’affidabilità creditizia, il pagamento viene elaborato in collaborazione con secupay AG, a cui il fornitore cede il suo diritto di pagamento. Secupay AG riscuote l’importo della fattura dal conto della carta di credito specificato dal cliente. In caso di cessione, i pagamenti possono essere effettuati solo a secupay AG con effetto di estinzione del debito. L’addebito sulla carta di credito avviene immediatamente dopo che l’ordine del cliente è stato inviato nel negozio online. Anche se viene selezionato il metodo di pagamento con carta di credito tramite secupay AG, il fornitore rimane responsabile per le richieste generali dei clienti, ad esempio su merci, tempi di consegna, spedizione, resi, reclami, dichiarazioni di revoca e resi o note di credito.
4.6 Se viene selezionato il metodo di pagamento “PayPal”, il pagamento verrà elaborato dal fornitore di servizi di pagamento PayPal (Europe) S.à rl et Cie, SCA, 22-24 Boulevard Royal, L-2449 Lussemburgo, soggetto ai Termini di PayPal di utilizzo, che può essere visualizzato su https: // www.paypal.com/ch/webapps/mpp/ua/useragreement-full?locale.x=de_CH. Ciò presuppone, tra le altre cose, che il cliente apra un conto PayPal o abbia già un tale conto.

5) Condizioni di consegna e spedizione
5.1 La consegna della merce avviene regolarmente lungo il percorso di spedizione e all’indirizzo di consegna specificato dal cliente. Durante l’elaborazione della transazione, è determinante l’indirizzo di consegna indicato nell’elaborazione dell’ordine del venditore. Diversamente da ciò, nella scelta del metodo di pagamento PayPal, è determinante l’indirizzo di consegna memorizzato dal cliente presso PayPal al momento del pagamento.
5.2 Se la società di trasporti rispedisce la merce al venditore perché la consegna al cliente non era possibile, il cliente sostiene i costi della spedizione non andata a buon fine.
5.3 In linea di principio, il rischio di perdita accidentale e deterioramento accidentale della merce venduta si trasferisce quando la merce viene consegnata per la spedizione o quando viene consegnata al trasportatore incaricato.
5.4 In caso di ritiro autonomo, il venditore informa preventivamente il cliente tramite e-mail che la merce ordinata è pronta per il ritiro. Dopo aver ricevuto questa email, il cliente può ritirare la merce dopo aver consultato il venditore. In questo caso non verranno addebitate spese di spedizione.

6) Responsabilità per vizi
Si applica la responsabilità legale per vizi. Se il cliente è un imprenditore, i termini per i reclami in garanzia nei confronti del venditore sono ridotti a un anno.

7) responsabilità
Il venditore è responsabile nei confronti del cliente per tutte le richieste contrattuali, contrattuali e legali, comprese le pretese illecite per danni e il rimborso delle spese come segue:
7.1 Il venditore è pienamente responsabile per qualsiasi motivo legale

  • in caso di dolo o colpa grave,
  • in caso di lesione colposa o intenzionale alla vita, al corpo o alla salute,
  • sulla base di una promessa di garanzia, salvo diversa regolamentazione al riguardo,
  • a causa di responsabilità obbligatoria come ai sensi della legge sulla responsabilità del prodotto.
    7.2 Se il venditore viola per negligenza un obbligo contrattuale essenziale, la responsabilità è limitata al danno prevedibile tipico del contratto, a meno che non si assuma una responsabilità illimitata ai sensi della Sezione 6.1. Gli obblighi contrattuali essenziali sono gli obblighi che il contratto impone al venditore in base al suo contenuto al fine di raggiungere lo scopo del contratto, il cui adempimento consente in primo luogo la corretta esecuzione del contratto e sul cui adempimento il cliente può fare affidamento regolarmente.
    7.3 In caso contrario, è esclusa la responsabilità del venditore.
    7.4 Le norme di responsabilità di cui sopra si applicano anche con riguardo alla responsabilità del venditore per i suoi ausiliari e rappresentanti legali.

8) Condizioni speciali per la lavorazione della merce secondo determinate specifiche del cliente
8.1 Il cliente esonera il venditore da pretese di terzi che possono far valere nei confronti del venditore in relazione a una violazione dei propri diritti attraverso l’uso contrattuale del contenuto del cliente. Il cliente si assume anche i costi ragionevoli della necessaria difesa legale, comprese tutte le spese legali e legali nell’importo legale. Ciò non si applica se il cliente non è responsabile della violazione. In caso di reclamo da parte di terzi, il cliente è tenuto a fornire immediatamente, in modo veritiero e completo al venditore tutte le informazioni necessarie per l’esame dei reclami e una difesa.
8.2 Il venditore si riserva il diritto di rifiutare l’elaborazione degli ordini se il contenuto fornito dal cliente per questo scopo viola divieti legali o ufficiali o contro il comune buon senso. Ciò si applica in particolare alla fornitura di contenuti incostituzionali, razzisti, xenofobi, discriminatori, offensivi, che mettono in pericolo i giovani e / o che esaltano la violenza.

9) Riscatto dei buoni della campagna
9.1 I buoni emessi gratuitamente dal venditore come parte di promozioni con un certo periodo di validità e che non possono essere acquistati dal cliente (di seguito “buoni promozionali”) possono essere riscattati solo nel negozio online del venditore e solo entro il termine specificato periodo.
9.2 I buoni promozionali possono essere riscattati solo dai consumatori.
9.3 I singoli prodotti possono essere esclusi dalla campagna del buono, a condizione che una restrizione corrispondente risulti dal contenuto del buono della campagna.
9.4 I buoni promozionali possono essere riscattati solo prima che il processo di ordinazione sia stato completato. La fatturazione successiva non è possibile.
9.5 È possibile riscattare un solo buono campagna per ordine.
9.6 Il valore della merce deve essere almeno pari all’importo del buono della campagna. L’eventuale credito residuo non verrà rimborsato dal venditore.
9.7 Se il valore del buono della campagna non è sufficiente a coprire l’ordine, è possibile selezionare uno degli altri metodi di pagamento offerti dal venditore per saldare la differenza.
9.8 L’accredito di un buono campagna non viene corrisposto in contanti né vengono pagati interessi.
9.9 Il buono della campagna non sarà rimborsato se il cliente restituisce la merce pagata in tutto o in parte con il buono della campagna nell’ambito del suo diritto di recesso contrattuale, se concordato.
9.10 Il voucher della campagna è destinato esclusivamente all’uso da parte della persona indicata su di esso. È escluso il trasferimento del buono della campagna a terzi. Il venditore ha il diritto, ma non l’obbligo, di verificare il diritto materiale del rispettivo titolare del buono.

10) Riscattare buoni regalo
10.1 I buoni che possono essere acquistati tramite il negozio online del venditore (di seguito “buoni regalo”) possono essere riscattati solo nel negozio online del venditore, salvo diversa indicazione nel buono.
10.2 I buoni regalo e il saldo residuo dei buoni regalo possono essere riscattati entro la fine del terzo anno successivo all’anno in cui il buono è stato acquistato. Il credito residuo verrà accreditato al cliente fino alla data di scadenza.
10.3 I buoni regalo possono essere riscattati solo prima che il processo di ordine sia stato completato. La fatturazione successiva non è possibile.
10.4 È possibile utilizzare un solo buono regalo per ordine.
10.5 I buoni regalo possono essere utilizzati solo per l’acquisto di beni e non per l’acquisto di altri buoni regalo.
10.6 Se il valore del buono regalo non è sufficiente a coprire l’ordine, è possibile selezionare uno degli altri metodi di pagamento offerti dal venditore per saldare la differenza.
10.7 Il saldo di un buono regalo non viene pagato in contanti né vengono pagati interessi.
10.8 Il buono regalo è destinato esclusivamente all’uso da parte della persona indicata su di esso. È escluso il trasferimento del buono regalo a terzi. Il venditore ha il diritto, ma non l’obbligo, di verificare il diritto materiale del rispettivo titolare del buono.

11) Legge applicabile, foro competente
11.1 Se il cliente agisce come consumatore ai sensi della sezione 1.2, il diritto svizzero si applica a tutti i rapporti legali tra le parti, esclusa la Convenzione delle Nazioni Unite sulla vendita internazionale di oggetti mobili, e il foro competente esclusivo per tutte le controversie derivanti da questa il contratto è il luogo di residenza del cliente.
11.2 Se il cliente agisce come imprenditore ai sensi della sezione 1.2, il foro competente esclusivo per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è il luogo di residenza o di attività del venditore.